Legalità

Legalità” è l’essere conforme alla legge e a quanto da questa è prescritto. A Napoli questa parola si sente spesso pronunciare, da anni, infatti, le istituzioni lavorano sul tema della legalità, coinvolgendo il mondo dell’istruzione, della cultura e dell’associazionismo. L’obiettivo principale è quello di dimostrare che “legale” rende liberi ed aiuta a vivere meglio.

“L’oscurantismo del crimine si può contrastare anche portando tanta gente per le nostre strade. Napoli è sempre più ricca di iniziative culturali, è una città viva”, ha affermato il sindaco Luigi De Magistris il 24 ottobre, tra le varie iniziative di impegno civile e sociale, ha avuto luogo in zona Vomero-Arenella la “Notte per la legalità”. Gran parte dei negozi ha rimandato il solito orario di chiusura non soltanto per uno shopping fuori programma, ma soprattutto per confermare il possesso del territorio da parte dei cittadini.
Alcune critiche hanno definito la notte della legalità un fallimento, poiché il clima di serenità e tranquillità in cui si stava svolgendo l’evento è stato sconvolto da baby-gang armata di coltelli. Errore, questo triste episodio ha dato ancora più senso all’evento intero ed ha ricordato a tutti che l’illegalità esiste, e per questo va combattuta, ma allo stesso tempo ha fatto presente ai numerosi partecipanti che non può essere sconfitta in una notte, ma solo con il lavoro progressivo e continuo di tutta la comunità.