Finalità dell’associazione

L’associazione Articolo 45:

promuove iniziative concrete per la tutela dei diritti sociali con particolare attenzione ai soggetti deboli ed emarginati, con interventi atti ad eliminare l’esclusione sociale, proponendo iniziative di recupero e prevenzione a favore delle categorie svantaggiate e nel pieno rispetto dei diritti civili;

  • promuove attività di aggregazione, socializzazione e animazione sociale per anziani;
  • favorisce la tutela dei diritti dei minori promuovendo iniziative intese a ridurre la dispersione scolastica, e a svolgere tutte quelle attività dì assistenza e tutorship nei confronti dei minori e delle famiglie in condizioni di particolare svantaggio sociale, mediante azioni di sostegno a favore di famiglie multiproblematiche e la promozione delle responsabilità familiari;
  • diffonde la cultura giovanile, ideando e mettendo in atto occasioni di confronto, di interscambio di idee, di conoscenza ma anche di accoglienza, per favorire opportunità di formazione e crescita;
  • attiva laboratori di alfabetizzazione, ludico-ricreativi e luetico-sportivi in collaborazione con istituzioni, comunità ed altre realtà locali;
  • favorisce lo sviluppo di politiche di inclusione sociale delle persone con disabilita, favorendone l’integrazione mediante iniziative ed azioni ispirate alla partecipazione ad attività socioculturali;
  • promuove la difesa dei diritti umani e la diffusione tra i cittadini della coscienza solidaristica;
  • promuove campagne d’informazione per creare e rafforzare il principio della legalità, educando al senso civico e alla cittadinanza attiva;
  • favorisce un consumo critico e consapevole socialmente solidale, promuove la finanza etica e la tutela dei diritti dei consumatori anche attraverso il sostegno e la collaborazione con altre associazioni preposte allo scopo;
  • favorisce la socializzazione fra i “giovani” attraverso iniziative culturali ed opportunità per condividere esperienze, rafforzando la comprensione reciproca tra giovani di diversi Paesi;
  • favorisce la diffusione delle “opportunità” che gli organismi comunìtari ed internazionali pongono in essere nell’ottica di una cittadinanza attiva europea;
  • favorisce l’educazione alla interculturalità e ali’antirazzismo;
  • tutela e sostiene azioni di valorizzazione del territorio, della natura e dell’ambiente, con particolare riferimento alle attività di Protezione Civile;
  • favorisce la cultura dei volontariato e lo scambio di conoscenze ed esperienze nell’ambito del Servizio Civile Volontario.